Vincoli e sofferenze-Sciamano Alexander

Vincoli e sofferenze

 
 
 VINCOLI E SOFFERENZE

La sofferenza che un individuo prova, compreso tutta la successiva negatività e
problematiche connesse ad essa, è rappresentata dal volume totale di quelle energie psichiche
che avrebbero dovuto possibilmente incarnarsi in quelle simbologie oggettive di tipo positivo
e quindi funzionali per la crescita e la formazione di una personalità sicura ed
eventualmente di successo. Ma che, invece, a causa di una o piu simbologie "guardiano di
porta", che con il loro potenziale ipnotico, hanno sempre bloccato sul nascere la possibilità
di esercitare la necessaria azione attiva che sarebbe stato bene affrontare per favorire
la normale ascesa temporale dei simboli psichici. Quei blocchi emotivi hanno fatto in
modo di fare traslare, sublimandola, quella energia da investire psichicamente, la quale è
scaturita da precedenti simbologie già distrutte perché hanno già finito il loro corso temporale
verso simbologie a loro confacenti tramite i loro assertori, adatte solo a rafforzare il vicolo
coercitivo stesso, generante il problema che si vuole curare. Ciò è anche ingannevolmente asserito
dal falso apporto del piacere procurato tramite fumare sigarette, ecc.. come se ciò equivalesse alla
soluzione del sintomo e conseguentemente alla risoluzione del problema stesso. Invece,
ciò non fa altro che rafforzarne ancora di piu, il volume-potere del simbolo dominante, che
andrà inevitabilmente a vincolare maggiormente i simboli subordinati, aumentando la sua
richiesta di essere alimentato attraverso l'ubbidienza degli stessi, ed essere così rifornito
ancora di piu di energia psichica nell'unico modo che ritiene più funzionale per lui, cioè
costringerli ancora di piu ad ubbidire. Tutto ciò farà aumentare attraverso la coercizione
simbolica esercitata verso le sue simbologie dipendenti una maggiore psicodipendenza,
che renderà quell'individuo, gradualmente  psicologicamente invalidato. Fino a condurre
lo stesso nel baratro della sofferenza psichica. Facendolo lentamente, ma inesorabilmente
sgretolare la sua personalità razionale fino a un certo  momento presente  in quella persona.

Copyright © 2019. www.www.alexanderparapsicologo.com .